Mostra fotografica BIOGRAFIA DI UNA CITTA' DI MARE

POZZALLO   180° Anniversario della fondazione  1829-2009

 

sabbia da camminare... cielo e mare da navigare...


Palcoscenico aperto sul Mediterraneo, Pozzallo, il paese delle terrazze di memoria letteraria, racconta e si racconta: i traffici mercantili, gli scambi, le attese dei figli del mare, i blasoni degli eleggibili, le opere e i giorni dei pescatori,dei contadini e dei lavoratori, i viaggi di fatica e di emigrazione, i riti devozionali, gli approdi della speranza, le stagioni balneari e i turistici appuntamenti... concorrono a definire i tratti identitari, mediati dagli attraversamenti di diverse civiltà legate al destino dei popoli e dei migranti.

Frammenti di luce e di memoria si insinuano nel presente,invadono piazze e vie, s'attardano su moli, bitte e banchine portuali, animano spiagge e lungomari, ritmando il vissuto della città sul respiro profondo del mare, quasi a ripetere metaforicamente il dinamico intreccio fra la tessitura delle pietre e il fluente moto delle onde, simbolo di inesausta metamorfosi.

Sottratto alle teche del tempo, riaffiora, in immagini e ricordi, un intreccio di luoghi e di eventi, di protagonisti e di comprimari, evocati sulla scena della storia.

Grazia Dormiente



 © massimo assenza riproduzione vietata